professional_watches_gmt-master_ii_video_cover_0001_1920x1080.mp4

GMT‑Master II

L’orologio cosmopolita

Progettato per indicare l’ora di due fusi orari simultaneamente, il GMT‑Master, lanciato nel 1955, è nato come strumento di navigazione per i professionisti che girano il mondo. Il GMT‑Master II, erede del modello originale, è stato presentato nel 1982, con un nuovo movimento facile da utilizzare. Ben presto ha conquistato un gran numero di viaggiatori con la sua impareggiabile funzionalità, la sua robustezza e la sua estetica immediatamente riconoscibile.

GMT-Master II

Il design

CERAMICA
AD ALTA TECNOLOGIA

La sua emblematica lunetta bicolore rende il GMT‑Master II immediatamente riconoscibile. Questa lunetta girevole bidirezionale è dotata di un disco Cerachrom graduato 24 ore, costruito in una ceramica estremamente resistente creata tramite un procedimento pionieristico messo a punto da Rolex. Realizzata in un unico blocco, è praticamente inscalfibile, offre eccellenti qualità anti‑corrosione e mantiene i colori brillanti nel tempo.

Il disco Cerachrom bicolore è suddiviso in due metà: una per le ore del giorno e l’altra per le ore della notte. Rolex ha sviluppato una tecnica esclusiva per creare il disco Cerachrom in rosso e blu – i colori originari del GMT‑Master. La demarcazione netta fra i due colori è il risultato di una cura e una precisione estreme nelle diverse fasi del processo di colorazione.

Le graduazioni e i numeri sono stampati in un unico blocco e, successivamente, rivestiti di uno strato d’oro o di platino spesso appena un micron mediante PVD (Physical Vapour Deposition). La lucidatura finale rimuove il metallo dal resto della superficie della lunetta, conferendole una finitura levigata ed estremamente lucida.

Le declinazioni del GMT‑Master II in oro Everose 18 ct. e in versione Rolesor Everose svelate nel 2018 presentano entrambe una lunetta con disco Cerachrom in ceramica marrone e nera. Sul loro quadrante, per la prima volta in questo modello, si staglia il nome “GMT‑Master II” in rosa cipria.

Il GMT‑Master II in oro bianco 18 ct. lanciato nel 2019 sfoggia per la prima volta un quadrante in meteorite, realizzato a partire da un frammento di meteorite di ferro estremamente raro, che ha viaggiato attraverso il Sistema Solare per miliardi di chilometri prima di arrivare sulla Terra. Durante questo viaggio, i metalli che compongono il meteorite – essenzialmente ferro e nichel – si cristallizzano gradualmente, dando vita a formazioni metalliche. Questi motivi naturali rendono ogni quadrante Rolex in meteorite davvero unico.

GMT-Master II
professional_watches_gmt-master_ii_rolex_way_0001.mp4

Le caratteristiche

Due
fusi orari
simultaneamente

Quando si trovano all’estero, i viaggiatori possono leggere simultaneamente l’ora di due fusi orari. Il GMT‑Master II, con visualizzazione tradizionale a lancetta delle ore, dei minuti e dei secondi, lancetta 24 ore con punta a triangolo e lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore, permette di leggere l’ora locale e l’ora di riferimento, o l’ora locale e l’ora di un altro fuso orario.

Il GMT‑Master II ospita il calibro 3285, un movimento che permette ai viaggiatori di regolare con facilità l’ora locale tramite la corona di carica, senza bisogno di fermare l’orologio né di interferire con la lancetta 24 ore. In questo modo, è possibile conoscere simultaneamente l’ora locale del luogo in cui ci si trova e l’ora del luogo di origine. Il cambio della data è collegato alla lancetta delle ore tradizionale (ora locale).

Il calibro 3285 è un movimento di nuova generazione interamente sviluppato e prodotto da Rolex. Quintessenza della tecnologia, questo movimento meccanico a carica automatica offre enormi vantaggi a livello di precisione, praticità e affidabilità, nonché di resistenza agli urti e ai campi magnetici. Il calibro 3285 ha una riserva di carica di circa 70 ore.

Le declinazioni in oro 18 ct. del GMT‑Master II sono dotate del bracciale Oyster a tre file, mentre le declinazioni in acciaio Oystersteel sono proposte con il bracciale Jubilé a cinque file. Nel 2019 per la prima volta il GMT‑Master II è disponibile in una declinazione che abbina disco Cerachrom bicolore in ceramica blu e nera, acciaio Oystersteel e bracciale Jubilé.

I bracciali Oyster e Jubilé sono dotati di un fermaglio di sicurezza Oysterlock progettato da Rolex, che previene qualsiasi apertura involontaria. Dispongono inoltre della maglia di prolunga rapida Easylink, che permette di regolare la lunghezza del bracciale di circa 5 mm, per un maggiore comfort.

GMT-Master II

La storia

Alla conquista
dei cieli

L’Oyster Perpetual GMT‑Master è stato lanciato nel 1955, in un’epoca in cui i viaggi intercontinentali stavano vivendo un rapido sviluppo, tanto che diventò l’orologio ufficiale della Pan American World Airways, più nota come Pan Am, all’epoca la principale compagnia di aviazione intercontinentale statunitense.

Quando il Concorde, il primo aereo di linea supersonico, portò a termine le prove di volo finali negli anni ’60, Rolex annunciò con orgoglio che sia il collaudatore britannico che quello francese indossavano un GMT‑Master, consolidando così lo status di questo orologio nell’era dei voli supersonici.

1955 - Lancio del GMT-Master

Disco graduato 24 ore bicolore in plexiglas.

Un design emblematico
Nel modello originale del 1955, il disco graduato 24 ore della lunetta era suddiviso in due metà: la prima, rossa, corrispondeva alle ore del giorno e la seconda, blu, alle ore della notte.

Negli anni il disco è stato presentato in diverse combinazioni cromatiche. Inizialmente realizzato in plexiglas, nel 1959 è stato poi prodotto in alluminio anodizzato e nel 2005 in ceramica ad alta tecnologia.

1982 - Lancio del GMT‑Master II

Il nuovo calibro permette una correzione della lancetta delle ore indipendente.

La lancetta delle ore indipendente
Nel GMT‑Master, la tradizionale lancetta delle ore, quella dei minuti e la lancetta 24 ore sono sincronizzate. Nel 1982 Rolex introduce un nuovo calibro che permette di regolare la lancetta delle ore indipendentemente da quella dei minuti e dalla lancetta 24 ore.

Per sottolineare questo sviluppo ed evitare qualsiasi confusione con i GMT‑Master esistenti, i modelli dotati del movimento ottimizzato sono chiamati GMT‑Master II. L’utilizzo e la regolazione dell’orologio diventano più intuitivi e più comodi.

2005 - GMT-Master II

con disco Cerachrom graduato 24 ore in ceramica nera.

Disco della lunetta in ceramica
Nel 2005 Rolex ha sostituito il disco della lunetta in alluminio con un disco in ceramica – un’ulteriore innovazione. Il Marchio, pioniere nella progettazione e nella creazione di elementi in ceramica, ha sviluppato internamente le proprie lunette monoblocco e i propri dischi monoblocco in ceramica.

Da allora, per offrire una leggibilità ottimale sul disco in ceramica, le graduazioni e i numeri sono stampati in un unico blocco e, successivamente, rivestiti di un sottile strato d’oro o di platino mediante PVD (Physical Vapour Deposition).  

2013 - GMT-Master II

con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica blu e nera.

2014 - GMT-Master II

con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica rossa e blu.

2018 - GMT-Master II

con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica marrone e nera. Introduzione del calibro di nuova generazione 3285.

Ogni Rolex
ha una storia da raccontare

Mark Webber

Prova

il GMT-Master II

in negozio

Per comprendere cosa significhi indossare un orologio Rolex – l’accuratezza meticolosa dei dettagli, il peso perfettamente bilanciato, il comfort ottimale al polso – non c’è modo migliore che provarlo.

Vedi tutti i rivenditori
No Authorized Retailers were found in your Location

Nuovo
modello 2019

GMT-Master II

Potrebbe piacerti anche...

Perpetual

“Perpetual” è più di una parola su un quadrante, è uno spirito che guida ogni nostra azione.