628 miglia in mare, senza tregua. Non c’è tempo per riposare.

Perché oltre al giorno, c’è da superare incolumi ogni nottata. Combattenti dai nervi d’acciaio, temprati da onde e vento, sfidano senza paura questo specchio d’acqua nero. Uomini e donne nati per stare in mare.

LA PARTENZA DAL PORTO DI SYDNEY

Organizzata dal Cruising Yacht Club of Australia, la Rolex Sydney Hobart Yacht Race avrà inizio il 26 dicembre alle ore 13:00, quando oltre 100 barche a vela supereranno la linea di partenza nel porto di Sydney. Oltre 400.000 spettatori arriveranno il giorno di S. Stefano per assistere all’inizio di uno degli eventi di vela più spettacolari al mondo.

  • VERSO IL LARGO
    Una volta salpate dal porto di Sydney, le imbarcazioni in gara si dirigono prima a nord per poi virare a destra in direzione Hobart, Tasmania, percorrendo una distanza pari a 628 miglia nautiche.
  • SFIDE IN VISTA
    Mare grosso e vento forte. La Rolex Sydney Hobart Yacht Race è solo per i più coraggiosi.
  • TRAGUARDO ALL’ORIZZONTE
    Un concorrente passa vicino alle spettacolari formazioni rocciose note come “Organ Pipes”, sull’Isola di Tasmania, nel tratto finale verso Storm Bay.
  • UN VERO BANCO DI PROVA
    Il pericolo è una presenza costante nella Rolex Sydney Hobart Yacht Race. Lucidità e prontezza di riflessi sono imprescindibili.
  • LE ULTIME MIGLIA
    Sale l’emozione mentre gli equipaggi iniziano lo sprint finale nel fiume Derwent. Hobart è vicina.

I FESTEGGIAMENTI PER IL SUCCESSO IN MARE

La notte di San Silvestro i fuochi d’artificio illuminano il Constitution Dock. Dopo l’elettrizzante avventura in mare, gli equipaggi festeggiano insieme agli spettatori.

Condividi questa pagina