Rolex e il cinema: cover video poster
Rolex e il cinema: cover alternativa video

Rolex e il cinema

Il mondo di Rolex

I registi Martin Scorsese, James Cameron, Alejandro G. Iñárritu e Kathryn Bigelow hanno lasciato un segno indelebile, ognuno a modo proprio, nella storia del cinema.

Portabandiera dell’eccellenza nella settima arte, si distinguono per il loro stile inconfondibile e per la loro visione in grado di puntare i riflettori sul mondo in cui viviamo.

Rolex collabora con l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences con l’obiettivo di sostenere l’arte cinematografica ed è Founding Supporter del nuovo Academy Museum of Motion Pictures.

Martin Scorsese

Un Martin Scorsese giovane e alle prime armi si iscrisse alla New York University negli anni ’60, prima di avviare la carriera di 50 anni che lo ha consacrato tra i protagonisti della storia del cinema. È lì che incontrò Haig Manoogian, professore di cinema, che il regista descrive come un mentore che “accese una luce dentro di noi”, per spiegare l’influenza che ebbe su di lui e i suoi compagni. Scorsese realizzò i suoi primi cortometraggi in quegli anni, e solo qualche anno dopo un lungometraggio, il primo di una lunga serie di film che hanno contribuito a plasmare il cinema odierno.

Martin Scorsese

Kathryn Bigelow

Prima di dedicarsi alla regia, Kathryn Bigelow ha studiato pittura al San Francisco Art Institute. In seguito si è trasferita a New York, dove ha incontrato l’artista concettuale Lawrence Weiner, che l’ha spronata a diventare l’artista che è oggi: “Mi ha aperto gli occhi sul processo di analisi e di sorpresa, e su come l’arte riesca a dare forma”. Kathryn Bigelow è la prima e unica donna ad aver vinto un Oscar® alla miglior regia.

Kathryn Bigelow

Alejandro G. Iñárritu

Alejandro G. Iñárritu è noto per la sua esplorazione della condizione umana che, insieme al suo stile visivo, gli ha permesso di affermarsi con forza nel mondo del cinema. Iñárritu conobbe il suo mentore Ludwik Margules, un regista di teatro, opera e cinema, quando era agli inizi della sua carriera cinematografica. Avere Margules come mentore per tre anni cambiò la sua vita, la sua “percezione di cosa volesse dire essere un regista”, lo spinse inoltre a credere in se stesso e a diventare l’uomo e l’artista che oggi ammiriamo.

Alejandro G. Iñárritu

James Cameron

James Cameron è un celebre regista ed esploratore. Ha diretto, scritto e prodotto alcuni dei film più memorabili degli ultimi trent’anni. Incoraggiato dal suo professore di biologia al liceo, Mr. McKenzie, che sosteneva che avesse “un potenziale illimitato”, Cameron creò un gruppo di teatro a 14 anni. Il suo illimitato potenziale diventò col tempo una visione audace che il regista esprime attraverso il cinema e l’esplorazione. Cameron ricorda: “Rimanevamo per ore dopo le lezioni per costruire un palco, sistemare le luci e i set per organizzare gli spettacoli. Mr. McKenzie aveva creato la cornice e ci aveva lasciato fare”.

James Cameron
  • La
    Greenroom
    Rolex 2020

    Rolex e l’Academy

  • Per il quinto anno consecutivo, coloro che si ritrovano nel backstage durante la cerimonia degli Oscar® saranno accolti nello spazio creato da Rolex nella Greenroom del Dolby Theatre.

    In continuità con l’iniziativa Perpetual Planet del Marchio, il design della Greenroom di quest’anno presenta un paesaggio polare.

  • Questa scelta ha lo scopo di richiamare l’attenzione sulla bellezza e sulla fragilità dell’ambiente, che Rolex vuole proteggere sostenendo il lavoro instancabile di pionieri e istituzioni in favore della salvaguardia del pianeta.

Datejust 41

Il Datejust resta ancor oggi l’archetipo dell’orologio moderno, grazie a un’estetica intramontabile e a una funzionalità perfetta.

Rolex e il cinema: il Datejust 41

Condividi questa pagina