Aggiornamento browser richiesto

Benvenuti al sito rolex.com. Per una navigazione ottimale, è necessario aggiornare il browser alla versione più recente.

Inizia a seguire Rolex su WeChat scansionando questo codice QR.
Rolex and the U.S. Open

U.S. Open

Rolex e il golf

Istituito nel 1891 a Long Island, nello Stato di New York, Shinnecock Hills è uno dei più antichi campi da golf degli Stati Uniti. Ha ospitato più volte lo U.S. Open negli ultimi tre secoli e il 2018 segnerà la quinta edizione del torneo su questo campo d’eccezione. In linea con la prestigiosa tradizione dello U.S. Open, il suo percorso in stile links sarà uno scenario probante, da affrontare con abilità e concentrazione.
Brooks Koepka, vincitore dello US Open 2017, regge il trofeo con il suo Rolex al polso

Brooks Koepka

U.S. Open

‘Perseverance’ with Brooks Koepka

Il campione dello U.S. Open 2018 ha uno stile inequivocabile. Professionista dal 2012, dopo una brillante carriera universitaria alla Florida State University, Koepka si è perfezionato in Europa, aggiudicandosi il titolo di Rookie of the Year nel 2014. Atletico e metodico, ha trionfato a Shinnecock Hills, conquistando la 118a edizione dello U.S. Open e diventando il primo golfista negli ultimi 29 anni a vincere questo torneo per due volte consecutive.

JORDAN SPIETH

U.S. Open

‘The Will to Win’ with Jordan Spieth

Fin dal suo debutto come professionista, il golfista statunitense Jordan Spieth si è distinto per il suo gioco. Vincitore del Masters e dello U.S. Open nel 2015, si è affermato come il più giovane giocatore della storia ad aggiudicarsi i due primi Major dell’anno. Nel 2017 si è aggiudicato l’ambita Claret Jug per la sua vittoria all’Open, il suo terzo Major.

Jordan Spieth durante il gioco

JUSTIN THOMAS

U.S. Open

‘The Moment of Inspiration’ with Justin Thomas

Il 2017 è stato un anno straordinario per Justin Thomas, nominato giocatore dell’anno dal PGA TOUR® dopo essersi aggiudicato ben cinque vittorie, tra cui il suo primo Major, al PGA Championship. È entrato nella leggenda lo scorso anno allo U.S. Open di Erin Hills, ottenendo il punteggio più basso della storia del torneo con uno stupefacente terzo round in 63 colpi, 9 sotto il par. Thomas si prepara al torneo di quest’anno dall’alto della classifica mondiale e sarà uno dei principali sfidanti per il titolo 2018.

Justin Thomas durante il gioco

Datejust 41

Oyster Perpetual

L’elegante design e la celebre lente Cyclope, posta in corrispondenza del datario, hanno contribuito a rendere l’Oyster Perpetual Datejust, lanciato nel 1945, un orologio inconfondibile.

Tiger Woods esulta per una vittoria

Tiger Woods

U.S. Open

A 21 anni, ha riscritto la storia del golf con la sua vittoria al Masters del 1997 con il margine record di 12 colpi. Quattro anni dopo, allo stesso torneo, ha completato quello che è stato poi definito il “Tiger Slam”, vincendo tutti e quattro i Major in successione. Con 14 Major all’attivo, secondo solo a Jack Nicklaus (18 Major), e titolare del record per il numero di settimane consecutive e totali come numero 1 al mondo, è senza dubbio uno dei golfisti di maggior successo di sempre.

PHIL MICKELSON

U.S. Open

Re del flop shot. Il campione della gente. Una carriera leggendaria giocando da mancino, pur non essendolo. Esempio di perseveranza e pazienza. Non rinuncia mai a un colpo che possa renderlo ancora più famoso.

Phil Mickelson attraversa il campo da golf
Rolex e la United States Golf Association

USGA

Rolex e il golf

Rolex è orgogliosa della lunga collaborazione con la United States Golf Association. Fondata nel 1894, la USGA è, insieme alla R&A, l’organizzazione che funge da garante delle regole e promuove e sviluppa il gioco del golf a livello mondiale: tra i tanti eventi organizzati, non solo lo U.S. Open, il campionato nazionale statunitense, ma anche il Celebration of Champions, lo U.S. Women’s Open, lo U.S. Girls’ Junior e lo U.S. Senior Open.

Il campo da golf dello US Open