Orologio Rolex GMT-Master II - ROLEX Orologi di Lusso senza tempo

Al passo coi tempi

Lo stile del GMT-Master II

Benché inizialmente ideato per fini puramente professionali, grazie alla
sua impareggiabile funzionalità e al suo aspetto robusto, il GMT-Master
ha subito sedotto un'ampia gamma di viaggiatori: persone che oggi apprezzano nel GMT-Master II, erede del modello originale, non solo
la possibilità di visualizzare l'ora in diversi fusi orari, ma anche la
robustezza e l'aspetto versatile che lo rendono uno strumento ideale
sia per i viaggi che per le occasioni di tutti i giorni.

Visualizzazione 24 ore e lancetta delle ore indipendente

Funzionalità del GMT-Master II

Lunetta bidirezionale
bi • di • re • zio • nà • le
  1. Un sistema brevettato da Rolex che permette alla lunetta di ruotare in entrambe le direzioni con scatti fluidi e precisi.
  2. Dotata di un anello dentato e di una molla trigonale, garantisce affidabilità e accuratezza nella regolazione.
  3. Presente sul modello GMT-Master II, dove consente di visualizzare l'ora di un secondo fuso orario, e sul modello Yacht-Master, dove permette di misurare il tempo di regata trascorso.
  4. Progettata per semplificare l'interazione tra l'orologio e chi lo indossa, assicura il massimo della resistenza e delle prestazioni senza compromettere lo stile.
  5. Lo stile Rolex.
Apri il glossario

Panoramica

Manuale d'uso

Impara, scopri, esplora

L'Oyster Perpetual GMT-Master II permette ai viaggiatori di passare da un fuso orario all’altro mantenendo sempre l’indicazione chiara dell’ora di riferimento.

Vai

Regolare l'orologio

Imposta l'ora e la data di due fusi orari

Inizia

Posizione avvitata (posizione 0)

Quando la corona è completamente avvitata contro la cassa, l'Oyster Perpetual GMT-Master II è garantito impermeabile fino a 100 metri di profondità.

Fase 1: regolazione dell’ora di riferimento

Per visualizzare correttamente l'ora di riferimento, verificare che la lunetta sia in posizione neutra.

Fase 1: regolazione dell’ora di riferimento

Fase 1: regolazione dell’ora di riferimento

Allineare la lancetta 24 ore con le graduazioni presenti sulla lunetta e la lancetta dei minuti con le graduazioni del quadrante, ruotando la corona in un senso o nell'altro.

Fase 2: regolazione della data

Fase 2: regolazione della data

La data cambia quando la lancetta delle ore supera la mezzanotte, in un senso o nell'altro, dopo due giri di quadrante.

Fase 3: regolazione dell'ora locale

Distinguere le ore 12 ante e post meridiane (la data cambia al passaggio della mezzanotte).

Fase 3: regolazione dell'ora locale

L'ora locale corrisponde all'ora di riferimento (lancetta 24 ore) quando chi indossa l'orologio si trova nel proprio luogo di riferimento. Può essere regolata facilmente durante gli spostamenti.

  • 1 Step 1
  • 2 Step 2
  • 3 Step 3

Ai fini di questa dimostrazione, l'orologio è regolato su un'ora diversa da quella del tuo fuso orario attuale.

Configura l'orologio o clicca su CONTINUA per andare avanti.

Svitare la corona di carica e portarla in posizione 1

Continua

VERIFICARE CHE IL TRIANGOLO DELLA LUNETTA SIA IN CORRISPONDENZA DELLE ORE 12 SUL QUADRANTE

Continua

Tirare la corona di due scatti, in posizione 3

Continua

Ruotare la corona per impostare l'ora di riferimento alle

Continua

Portare la corona al primo scatto, in posizione 2

Continua

Ruotare la corona per impostare la data al

Continua

Ruotare la corona per impostare l'ora locale alle

Continua

Premere la corona e avvitarla contro la cassa

Continua

Fusi orari

Il GMT-Master ii è in grado di indicare
contemporaneamente tre fusi orari

Inizia

Ora di riferimento: Ginevra

Immagina di essere a Ginevra: la tua ora di riferimento è impostata sulle .

Immagina di viaggiare da Ginevra a Pechino

Ora locale: Pechino

L'ora locale di Pechino è 7 ore avanti rispetto all'ora di Ginevra. L'ora locale è indicata dalla lancetta delle ore e può essere regolata senza alterare l'ora di riferimento.

Adesso immagina di volere conoscere anche l’ora di San Francisco

Terzo fuso orario: San Francisco

San Francisco è 9 ore indietro rispetto a Ginevra. Puoi facilmente impostare questo terzo fuso orario mediante la lunetta graduata 24 ore.

Torna all'inizio Come regolare l'orologio

Seleziona i quadranti qui sotto per visualizzare i tre fusi orari.

L'ora di riferimento è indicata dalla lancetta delle 24 ore e dalla lancetta dei minuti

Continua

Portando la corona in posizione 2 è possibile regolare l'ora locale e farla avanzare di 7 ore

Continua

La lunetta deve essere ruotata in senso orario di 9 scatti

Continua

Simulazione

Configura l'orologio

Seleziona gli orari indicati qui sopra
per visualizzarli sull'orologio.

Secondo fuso orario

Secondo fuso orario

Funzionalità del GMT-Master II

Il GMT-Master II richiama l’universo dei viaggi intercontinentali e dei fusi orari. Il Greenwich Mean Time (GMT), o “Tempo Medio di Greenwich”, segna l’ora solare media presso l’Osservatorio Reale di Greenwich, vicino a Londra, e rappresenta il meridiano di origine per il calcolo delle longitudini e la suddivisione dei fusi orari attorno al globo. Il GMT‑Master II permette la regolazione rapida e la lettura immediata di un secondo fuso orario. 

Il simbolo
di un'epoca

Lo spirito del GMT-Master II

Con lo sviluppo dei voli intercontinentali negli anni ‘50, gli aerei
si sono trovati a dover attraversare diversi fusi orari in un tempo
ridotto, obbligando i piloti a controllare simultaneamente l’ora di
diversi luoghi del pianeta (aeroporto di partenza e di arrivo, oppure
ora locale e ora GMT di riferimento).

Il GMT-Master è stato sviluppato per soddisfare le necessità specifiche
dei piloti di linea all'epoca d'oro dell'aviazione e sin dal suo lancio è
diventato l’orologio ufficiale di diverse compagnie aeree, tra cui la
celebre Pan American World Airways, più nota come Pan Am.

Per saperne di più
Lusso supersonico

Lusso supersonico

Lo spirito del GMT-Master II

Quando negli anni '60 il Concorde portò a termine le prove di volo finali, Rolex annunciò con orgoglio che sia il collaudatore britannico che quello francese (Brian Trubshaw e André Turcat) indossavano un GMT-Master. Fu così che, nell'era dei voli supersonici, l'importanza di quest'orologio divenne inestimabile.

La lunetta Cerachrom

Caratteristica esclusiva

Prodotta dal 2005 da Rolex in ceramica estremamente resistente,
l'esclusiva lunetta monoblocco con disco Cerachrom presenta eccellenti qualità anti-corrosione e mantiene i colori brillanti nel
tempo. È praticamente antiscalfitture e il suo colore rimane inalterato nonostante l’effetto di raggi solari, acqua con cloro o acqua di mare.

Per incidere i numeri e gli indici su un materiale di tale durezza, Rolex
ha dovuto sviluppare e brevettare una procedura particolare che prevede
il deposito di un sottile strato di oro giallo o platino. Sono necessarie 40 ore per produrre una lunetta Cerachrom. In Rolex non esistono limiti se il fine ultimo è la ricerca della bellezza e della funzionalità.

Per saperne di più

La molla a spirale Parachrom

Caratteristica esclusiva

La molla a spirale Parachrom

Easylink

Caratteristica esclusiva

Un aumento della temperatura, l’altitudine o l’attività fisica possono provocare la dilatazione del polso e un conseguente fastidio ad indossare un orologio. Per questo Rolex ha inventato e brevettato Easylink, un sistema che consente di aumentare la lunghezza del bracciale di circa 5 mm, rendendolo più confortevole. Perfettamente integrato nella linea dell'orologio e integrato nel fermaglio, il sistema Easylink è testato per essere aperto e chiuso migliaia di volte nelle condizioni più estreme e senza alterarne l'affidabilità.

Il bracciale Oyster

Caratteristica esclusiva

Il bracciale Oyster

Il bracciale Oyster è il risultato di una perfetta alchimia tra forma e funzione, estetica e tecnica. Introdotto alla fine degli anni ‘30, questo bracciale metallico a tre maglie larghe e piatte, particolarmente robusto e confortevole, è tuttora il più diffuso tra gli orologi della collezione Oyster. 

La corona di carica Triplock

Caratteristica esclusiva

La corona di carica Triplock presenta un sistema brevettato di tripla impermeabilizzazione appositamente progettato per gli orologi subacquei. Sviluppata da Rolex, resiste alla pressione esercitata dall'acqua a 300 metri di profondità nei modelli Submariner e in altri modelli Professional, e a 3.900 metri nel caso del Rolex Deepsea.

Introdotto per la prima volta nel 1970, il sistema Triplock è costituito
da 10 elementi realizzati con materiali ad alte performance. La corona
di carica si avvita ermeticamente alla cassa Oyster come il boccaporto
di un sottomarino.

Per saperne di più
Il movimento 3186

Il movimento 3186

Caratteristica esclusiva

E-brochure

GMT-Master II

Consulta le informazioni dettagliate su questo modello dove e quando vuoi, scaricando la e-brochure sul tuo computer o sul tuo tablet.

E-brochure orologio Rolex GMT-Master II