TOM WATSON

Rolex e il golf

L'americano Tom Watson entrò nella storia con la vittoria allo U.S. Open del 1982. Alla buca 17, un par 3, Watson era a pari merito con il rivale di sempre Jack Nicklaus che aveva da poco concluso la giornata con uno score complessivo di 284, 4 colpi sotto il par. Il momento era cruciale, Watson doveva tirare un chip da 18 piedi, da un rough molto alto.

“Mettila a data”, gli suggerì il suo caddy Bruce Edwards, al che Watson rispose: “Non la metterò a data, la imbucherò!”. E non si smentì.
“Il miglior colpo della mia vita. Nessun altro tiro è stato così carico
di significato in tutta la mia carriera”.

Per saperne di più