Alejandro Iñárritu e Tom Shoval

Mentor & Protégé, Cinema

La capacità di Alejandro Iñárritu di catturare un punto di vista differente nei suoi film colpisce molto il giovane regista israeliano Tom Shoval, che desidera realizzare film profondamente personali, ma che rivelino anche un'esperienza umana universale.

Alejandro Iñárritu

Il Maestro

L'acclamato regista Alejandro González Iñárritu, il primo cineasta messicano ad aver ricevuto una nomination agli Academy Award per la Migliore Regia, è celebrato da sempre per i suoi film appassionanti che colgono l'interconnessione fra gli esseri umani ed esplorano il complesso territorio del realismo drammatico. Dopo il suo primo film, Amores perros (2000), ha realizzato 21 grammi (2003) e Babel (2006), vincitore del premio per la migliore regia al Festival di Cannes, e infine Biutiful (2010).

Tom Shoval

L'Allievo

Appassionato di film fin dall'infanzia, il regista e sceneggiatore Tom Shoval, 32 anni, si è diplomato a Gerusalemme presso la Scuola di Cinema e Televisione Sam Spiegel e successivamente ha realizzato cortometraggi che hanno ricevuto premi in molti festival cinematografici internazionali. Il suo primo film, Youth (2013), è stato presentato in anteprima alla Berlinale e ha vinto il premio nella categoria Miglior Film al Festival del Cinema di Gerusalemme.